Certificazione FDA

La certificazione FDA è il primo passo per esportare prodotti alimentari, cosmetici e farmaceutici negli Stati Uniti, oltreché dispositivi medici.

La FDA (Food and Drug Administration) è l’agenzia governativa statunitense che si occupa normare e far rispettare i requisiti di tali prodotti destinati al mercato USA. Chiunque li produca, con l’obiettivo di venderli negli Stati Uniti, deve procedere alla registrazione e certificazione FDA.

YBC Global è il partner ideale che permette di ottenere una corretta Compliance FDA dei tuoi prodotti, occupandosi in tempi rapidi di tutti gli aspetti collegati.

la Certificazione FDA resa semplice

Spaghetti al pesto arrotolati ad una forchetta. Pasta e altri generi alimentari sono soggetti a Certificazione FDA negli Stati Uniti.

I rischi di una Certificazione FDA non corretta

La Food and Drug Administration non certifica direttamente i prodotti (salvo alcune eccezioni in ambito farmaceutico ) ma lascia alle aziende produttrici l’onere assicurarsi che tutto sia in regola.

Questo significa che una gestione poco corretta delle certificazione FDA può comportare rischi enormi per l’azienda che vuole esportare. 

Vuoi evitare che i tuoi prodotti rimangano fermi in dogana o che la tua azienda finisca in black list? Affidati ai nostri esperti.

La Certificazione FDA a regola d'arte

YBC Global opera a servizio delle imprese italiane muovendosi con una grande esperienza e precisione per rendere il processo di compliance veloce, preciso e sicuro dalla A alla Z. Poiché normativa è in costante aggiornamento, i nostri esperti saranno a tua disposizione per guidarti in tutte le fasi della certificazione.

Per prima cosa registriamo la tua azienda ed i suoi siti produttivi presso il portale FDA. Otterrai in questo modo un FDA Registration Number, che oltre a rappresentare in modo univoco la tua attività presso l’ente governativo, dovrà essere indicato nelle fatture che accompagnano una spedizione con fini di esportazione. 

YBC Global ti assegna da subito un referente (US Agent.) con domicilio negli Stati Uniti d’America e che possa intervenire in maniera rapida ed efficace durante tutto il processo. La nostra priorità è far sì che la certificazione FDA per te e per la tua azienda non abbia più segreti. Vediamo di seguito come ti possiamo assistere in tutte le fasi previste dalla certificazione FDA.

Certificazione FDA, curiamo ogni fase per te:

01

02

03

04

01.Registrazione FDA e Nomina US Agent

A compimento della registrazione FDA viene assegnato un numero di registrazione unico ad ogni stabilimento estero di produzione alimentare. Se si hanno più stabilimenti, si dovranno ottenere altrettanti numeri di registrazione.

Ognuno di questi stabilimenti dovrà registrarsi tramite un agente che può essere qualsiasi persona fisica o giuridica che risiede legalmente negli USA. Lo US Agent funge da tramite tra l’azienda e la FDA in caso di comunicazioni urgenti per velocizzare il processo di trasmissione delle informazioni.

Il codice DUNS è un numero identificativo della società rilasciato dalla società privata Dun & Bradstreet
Serve richiedere e ottenere il DUNS Number per registrare un medical device o un prodotto alimentare con la FDA. Il numero DUNS serve anche per poter importare prodotti alimentari in America

02. Analisi Ingredienti e Adeguamento Etichette

Le etichette dei prodotti alimentari immessi in commercio negli Stati Uniti devono essere fatte secondo le norme emanate dalla FDA.  Queste ultime stabiliscono come compilare la tabella nutrizionale, secondo parametri molto rigorosi.

Inoltre, la Food and Drug Administration ha stabilito norme piuttosto stringenti per ciò che riguarda ingredienti, coloranti, conservanti e allergeni presenti nel prodotto che possono arrivare al consumatore finale.

Aggiungo un paragrafo che parla di labeling e che evidenzia la tabella nutrizionale si riferisce alla porzione e non per ogni 100g.

03. Compliance FSP e FSVP

Tutte le aziende che vogliano esportare all’interno del mercato USA, devono dotarsi di un Food Safety Plan, ovvero un documento che attesti tutte  le attività messe in atto per assicurare la sicurezza degli alimenti durante i processi di manifattura, confezionamento e stoccaggio.

Nello specifico il FSP deve contenere un’analisi dei rischi e un prospetto dei i controlli preventivi  effettuati dallo stabilimento per garantire la sicurezza del prodotto, in caso l’analisi precedente abbia rivelato dei rischi.

Il Foreign Supplier Verification Program è un programma della Food and Drug Administration , che ha lo scopo di garantire che i fornitori stranieri di prodotti alimentari e bevande soddisfino gli stessi requisiti di sicurezza delle aziende locali.

Questo programma assicura il rispetto degli standard per la tutela della salute pubblica, le norme di sicurezza, i controlli preventivi e la corretta etichettatura. Il FSVP è obbligatorio e applicabile agli importatori di alimenti negli Stati Uniti, qui definiti come il proprietario o il destinatario statunitense degli alimenti offerti per l’importazione. Questa procedura è assimilabile al sistema HACCP attualmente in vigore per l’Europa.

04. FCE e SID

Le aziende che producono, trasformano o confezionano alimenti per il consumo negli Stati Uniti devono registrarsi al sistema FFR (Food Facility Registration) della FDA. Le aziende che producono certi alimenti acidificati o a ridotto contenuto di acidità (LACF) confezionati in contenitori sigillati ermeticamente devono anche ottenere una registrazione FCE (Food Canning Establishment). La registrazione FCE di un’azienda deve essere associata a quella FFR e i dati delle due registrazioni devono corrispondere.

Inoltre, le aziende che producono alimenti acidificati o a ridotto contenuto di acidità devono inviare la documentazione relativa ai processi produttivi, per ogni prodotto alimentare di questa categoria. A ciascuno di questi “Process Filings” sarà assegnato un numero specifico, il “Submission Identifier” (SID).

Con noi la Certificazione FDA non ha più Segreti.

Ti abbiamo convinto?